giugno 2017

 / 2017 / giugno

Le spose più tradizionali non possono proprio rinunciare a loro, chi resisterebbe alla tenerezza e alla simpatia dei bambini? Scopriamo quali sono le regole da rispettare per paggetti e damigelle: ecco come accompagnare la sposa!

Nei matrimoni più festosi e coreografici non possono di certo mancare paggetti e damigelle, i bambini a cui gli sposi affidano compiti molto importanti. La loro presenza suscita subito simpatia negli invitati, e molto spesso sono proprio i bambini stessi a divertirsi e sentirsi importanti. In genere, ai paggetti spetta il compito di portare le fedi sul cuscinetto appositamente ricamato per l’occasione, mentre le damigelle possono reggere il velo della sposa oppure spargere petali di fiori prima del suo ingresso. I ruoli sono tuttavia molto flessibili, non vi è una netta separazione tra i compiti degli uni e delle altre, soprattutto nei matrimoni nostrani. Paggetti e damigelle sono presenti in molte delle tradizioni nuziali sparse per il mondo, ad esempio nel mondo anglosassone prendono il nome di Ring Bearer, letteralmente “portatore di anelli” e Flower Girl, “ragazza dei fiori”. Scopriamo nel dettaglio chi sono queste simpatiche figure da matrimonio e quali sono le regole che devono rispettare per rendere la cerimonia davvero impeccabile.