Blog

 / Wedding  / Il Galateo della Sposa: 6 regole da seguire per il giorno più bello

Il Galateo della Sposa: 6 regole da seguire per il giorno più bello

Tutto pronto per il fatidico sì: abito perfetto, location, invitati e tanta adrenalina. Ecco un piccolo Galateo della Sposa per non rischiare scivoloni di stile!

Il giorno delle nozze sarà ricordato per sempre come uno dei più belli, ma anche più complessi e frenetici della vostra vita! Tra preparativi e imprevisti dell’ultimo minuto, vi accorgerete che saranno ben pochi i momenti di relax e solitudine e lo stress potrebbe essere all’ordine del giorno. Ma niente paura! Per evitare scivoloni e spiacevoli incidenti di percorso durante la cerimonia, basta seguire poche regole di Galateo, semplici ed efficaci: dopo tutto, dovrete essere ricordate come delle vere Signore!

Il Galateo della Sposa: 6 regole da seguire per il giorno più bello

Vediamo quali sono le regole di Galateo più importanti per la sposa: ecco il decalogo da tenere sempre a mente!

1. Essere in ritardo

Che la sposa arrivi sempre con un po’ di ritardo all’altare è ormai consuetudine, quasi un obbligo. Attenzione però a non esagerare! Mai arrivare con più di 15 minuti di ritardo: quella diventa di botto maleducazione!

2. Mani nude!

Al di là della manicure, che rientra negli obblighi di trucco e parrucco, le mani devono essere prive di gioielli e accessori: l’unico anello da indossare è la fede nuziale!

3. Le calze

Se fino a qualche tempo fa era obbligatorio indossarle anche d’estate, adesso possiamo dire via libera a gambe nude e sandali, quando possibile. Se optate per questo tipo di calzature, tuttavia, evitate di indossare calze: la riga della cucitura potrebbe essere troppo visibile e un tantino antiestetica.

4. Restare composte

Il giorno del matrimonio sarà caratterizzato da abbracci, saluti, auguri e molti contatti con gli invitati. Evitate di compiere movimenti poco aggraziati e di sbracciarvi troppo nel contatto con i vostri ospiti, rischiate di apparire goffe e di rovinare l’intera mise!

5. Spalle sempre coperte

Se il matrimonio si celebra d’estate, può capitare di scegliere un abito con le spalle scoperte. In chiesa però è importante coprire le spalle con una stola o una mantellina pronta all’uso, nel rispetto della solennità del momento. D’inverno, invece, mai indossare il cappotto, l’abito è di regola già accollato e coperto.

6. Trucco e parrucco: mai esagerare!

Ogni sposa vuole essere perfetta e bellissima il giorno delle nozze, ma questo non vuol dire che bisogna trasformarsi e diventare irriconoscibili! No categorico a trucchi troppo appariscenti e acconciature artefatte e innaturali: libertà e fluidità, per quanto possibile, sono le parole d’ordine.

Sei in cerca dell’abito da sposa perfetto? Cerca sul nostro catalogo online!

No Comments
Post a Comment