Blog

 / Wedding  / Acconciature sposa: guida agli accessori

Acconciature sposa: guida agli accessori

I capelli sono uno dei dettagli più importanti per rifinire il look di una sposa. L’acconciatura può diventare ancor più bella se impreziosita dagli accessori giusti.

Lunghi, corti, raccolti o sciolti: nel giorno del matrimonio i capelli richiedono attenzione e cura dei dettagli, gli occhi saranno tutti puntati sulla sposa che dovrà essere perfetta, a partire dalla testa! I trend degli ultimi anni bocciano acconciature troppo elaborate, lasciando spazio ad un look più naturale ma sempre ben curato nei minimi dettagli, e per dettagli s’intendono ovviamente anche accessori da abbinare ai capelli.
Tutto dipende dal tipo di acconciatura e di taglio scelti, scopriamo quali sono gli accessori che meglio si addicono a ciascun tipo di look.

Accessori sposa con capelli sciolti

Se avete una chioma folta e luminosa, lasciare i capelli sciolti metterà in risalto la loro bellezza e lunghezza. Gli accessori perfetti per i capelli sciolti sono i fermagli tempestati di cristalli un po’ retrò o i cerchietti luminosi per una sposa più sofisticata che voglia illuminare il volto, mentre una sposa più hipster e bucolica può puntare sulle varianti floreali. Queste ultime sono indicate soprattutto in primavera, anche per creare l’effetto contrasto tra i colori dei fiori e il bianco candido dell’abito. Onde evitare di far appassire i fiori, si consigliano coroncine in tessuto, che daranno un effetto realistico. Molto diffusa è anche la coroncina-tiara di Swaroski, per un look principesco e ricercato, che di certo non passerà inosservato agli occhi degli invitati. Le coroncine, sia rigide e tempestate di pietre preziose e brillanti, sia floreali, vanno d’accordo con i capelli mossi e morbidi soprattutto sulla parte bassa dell’acconciatura, da evitare boccoli artefatti che appesantirebbero la figura.

Accessori sposa con i capelli raccolti

Tra le acconciature con i capelli raccolti la treccia destrutturata è quella che fa breccia nel cuore di molte spose, anche sulle passerelle. In generale, intrecciare i capelli è sempre un’ottima soluzione per creare un effetto chic e romantico, ed esistono diverse varianti di treccia, ciascuna con la sua peculiarità: le più popolari sono la treccia alla francese che parte dal centro della testa, e quella inglese per la quale bisogna attorcigliare le due ciocche laterali. Per rendere più voluminosa la treccia, basta allargare le ciocche una volta intrecciate. Per impreziosire la vostra treccia da sposa, ricorrete soprattutto ai fiori, sia sotto forma di corona, sia all’interno dell’intreccio stesso, oppure utilizzate fermacapelli scintillanti da applicare all’estremità della treccia o, in caso di treccia francese, anche in cima attirando l’attenzione proprio sull’acconciatura.
Classico, ma sempre attuale, anche lo chignon fa la sua figura per il look da sposa, preferibilmente morbido e basso, molto più naturale. Anche in questo caso, lo chignon può essere decorato con fiori e perline, lasciando ciocche laterali più libere. Lo chignon alto, invece, richiede uno spillone ad hoc, possibilmente impreziosito da particolari brillanti.

Accessori sposa capelli corti

Anche con un taglio corto, il look può essere valorizzato da cerchietti brillanti, fermacapelli in tessuto e velette chic, che donano al taglio un sapore vintage che non è mai fuori moda. Non bisogna esagerare con gli accessori sui capelli corti, il taglio in sé è già un ottimo biglietto da visita per mettere in risalto il viso.

Per gli accessori da sposa più eleganti e chic, consulta il nostro catalogo online!

No Comments
Post a Comment